cityofdreams.site


Caprai tessile moda

by Italy Luxury Guide on 19 aprile 2013

Abbiamo selezionato per voi i più autorevoli rappresentanti della Cashmere Valley, ovvero il distretto di aziende specializzate in maglieria situato in Umbria, dove questa pregiata moda fibra di lusso raggiunge il top della qualità. La verde regione nel cuore dell’Italia è diventata una destinazione prediletta sia per il benessere, per merito del clima, il paesaggio e le numerose Spa in Umbria, sia per lo shopping, grazie a brand storici che hanno saputo rinnovarsi e offrire capi d’abbigliamento unici.

Prima di conoscere quali sono gli indirizzi dove fare acquisti in vacanza è utile saperne di più sul perché in Umbria c’è una grande tradizione relativa al cashmere.

Cashmere e lusso, l’artigianato diventa chic

Cucinelli cashmere made in Umbria Se oggi tanti turisti scelgono di visitare Perugia perché amano il cashmere e qui possono acquistare dei maglioni tessuti a mano, questo è merito del cioccolato, o per essere più precisi dei Baci Perugina.

Questo dolce, ideato agli inizi del Novecento da Luisa Spagnoli, grazie al successo riscosso ha portato l’imprenditrice a iniziare l’allevamento di conigli d’angora negli anni ’20 per ricavare la lana d’angora per i filati.

Di lì a poco nasce il laboratorio che produce scialli e indumenti alla moda e in seguito i negozi con il brand Luisa Spagnoli. Oggi è uno dei punti di riferimento per la maglieria di alta qualità, come un altro nome, Brunello Cucinelli, che oggi persegue la tradizione con dei laboratori di fissaggio in cui la qualità del prodotto si accompagna all’attenzione per l’ambiente.

Per il marchio Spagnoli, che ha negozi in tutto il mondo, consigliamo di recarvi presso lo store di Strada S. Lucia 35 a Perugia dove troverete capi di campionario e fine serie che non sono disponibili altrove. Riguardo il cashmere di Cucinelli, oltre alle boutique che hanno fatto conoscere il brand a livello internazionale, la sede dell’azienda è a Solomeo, un romantico borgo medievale che merita una visita.

Cercate un relais di charme in Umbria per organizzare il vostro itinerario personale alla scoperta del cashmere più pregiato, luoghi come Solomeo sono intriganti non solo perché si lavora questa fibra e si creano capi alla moda, ma perché Cucinelli ha ideato un anfiteatro di ispirazione classica e un’intera area dedicata agli spettacoli e agli eventi culturali. In questo borgo si svolge anche una manifestazione, Solomeo de le Nobili Arti, de li Giochi, de lo Piatto Rustico, dedicata alla gastronomia umbra e programmata nell’ultima decade di luglio.

Brozzetti handweaving courses in Perugia La tessitura a mano è il punto di forza del cashmere made in Umbria. Basti pensare che aziende come quella fondata nel 1921 da Giuditta Brozzetti ancora oggi lavorano a mano su telai d’epoca; qui si realizzano cuscini, tende e centrotavola anche in lino, cotone e seta, oggetti unici che conferiscono maggiore raffinatezza alla vostra casa. Brozzetti ha sede nei locali della Chiesa di San Francesco delle Donne a Perugia e organizza anche corsi di tessitura a mano (in italiano e inglese), un’esperienza unica che consente di conoscere l’iconografia nei tessuti umbri e le tecniche di tessitura sui telai jacquard.

Collezioni esclusive e shopping in Umbria

Un altro brand ritenuto un fiore all’occhiello nel settore tessile è Arnaldo Caprai, che dal 1955 realizza un’ampia gamma di prodotti, dalla biancheria ai merletti, dai capi in seta al cashmere, che consigliamo di acquistare al D.O.C. Outlet a Foligno (in via Flaminia km 148), un concept store che raccoglie tutte le eccellenze di questo marchio ed è anche la location privilegiata per serate di gala e incontri dedicati all’arte.

Caprai cashmere and doc wine Oltre ai tessuti per l’arredo di interni, qui sono esposti i migliori esempi di maglieria, pantaloni e accessori in cotone e cashmere, e un’ulteriore specialità di Caprai, il vino Sagrantino, proveniente dalle cantine di Montefalco. Unire il gusto del vestire con il top dei vini umbri è un’opportunità da cogliere al volo durante il vostro soggiorno in questa splendida regione.

L’ultima tappa è Lamberto Losani, a Magione, un’impresa che ha iniziato la lavorazione del cashmere nel 1940. Sartorialità e innovazione sono le parole chiave per quest’azienda che riesce a esprimere la propria creatività attraverso i dettagli e le rifiniture dei suoi prodotti. In origine Losani era un piccolo produttore di calze, in seguito ha conquistato il settore della moda più ricercata grazie all’alta qualità delle maglie in cashmere, di cui potrete ammirare le ultime collezioni recandovi a Villa Case Sparse 48G a Magione, vicino Perugia.

Questo viaggio vi lascerà senz’altro molti ricordi e numerosi capi da indossare in diverse occasioni: il cashmere ha il vantaggio di durare a lungo e conservare la sua bellezza nel tempo, proprio come l’Umbria, che non ha mai perso il proprio fascino nei secoli.

SIMILAR ARTICLES



Related news


Mango fashion shop uk fashion
Moda juvenile 2019 mujer vestidos de graduacion
Overalls fashion street style
Studio zero agenzia di moda
Wywiad z maf fashion pudelek
Anos 90 no brasil moda inverno